La Corte di legittimità ( Cass.civ. sez. VI-3 ord. 26 maggio 2020 n. 9637)  rileva come la sentenza che si limiti ad accertare l’inesistenza di una servitù (accogliendo la domanda negatoria ex art 949 c.c.) oppure quella che ne accerti l’esistenza ai sensi dell’art. 1079 c.c., ove non contenga specifiche disposizioni suscettibili di attuazione, non […]Continue reading

0

Nell’esecuzione presso terzi, in cui il creditore pignorante agisce sui crediti del debitore per un importo pari a quello precettato aumentato della metà ai sensi dell’art. 546 c.p.c., il giudice non potrà assegnare al creditore – che non abbia esteso l’oggetto del pignoramento – somme eccedenti quell’importo, anche se costui abbia provveduto ad intervenire nell’esecuzione […]Continue reading

0

Nella seduta del 24 aprile 2020 alla Camera dei Deputati è stata approvata la legge di conversione del D.L. 18/2020, che ha introdotto alcune significative novità anche in ambito giudiziario: sospensione delle esecuzioni immobiliari –  all’art. 54 ter si prevede  la sospensione, per sei mesi dalla entrata in vigore della norma, delle esecuzioni immobiliari che […]Continue reading

0

Cass.civ. sez. Un.  ord. 14 aprile  2020, N. 7822: “il discrimine fra giurisdizione tributaria e giurisdizione ordinaria in ordine all’attuazione della pretesa tributaria che si sia manifestata con un atto esecutivo va fissato nei termini seguenti: a) alla giurisdizione tributaria spetta la cognizione di ogni questione con cui si reagisce di fronte all’atto esecutivo adducendo […]Continue reading

0

in tempi di coronavirus, oltre all’emergenza sanitaria, si sta manifestando con forza sempre crescente la difficoltà economica indotta dalla paralisi di buona parte del settore produttivo e dalla imprevista e pressoché totale paralisi dell’attività giudiziaria. Appaiono allora encomiabili quelle iniziative, adottate da diversi Tribunali della penisola (fra i quali   Benevento, Bergamo Milano, Massa),  i […]Continue reading

0

Alle sezioni unite la questione relativa alla caducazione del titolo in corso di esecuzione La terza sezione civile della Suprema Corte (Cass.civ. sez. III ord. 6 marzo 2020 n. 6422) ha rimesso gli al primo presidente, affinché valuti se disporne la trasmissione alle sezioni unite riguardo alle conseguenze derivanti dalla perdita di efficacia del titolo […]Continue reading

0